W.U.D. 2012: torna la conferenza sul marketing made in Naples

Nell’immagine, lo slogan dell’evento. Nell’archivio, i materiali e i resoconti della prima edizione.

Per l’edizione 2012, questa volta una due giorni, l’organizzatore Qadra ha già tutto pronto: sito, programma, ospiti.

L’argomento è il “Marketing Esperienziale. Strategie di Branding per un consumatore in cerca di emozioni”.

Per questa edizione, spalmata su due giorni, a Città della Scienza il 30 e 31 Marzo, ci saranno ben 14 relatori: Luigi Amodio, Fabrizio Barbarossa, Luigi Cafiero, Josè Compagnone, Claudio Curcio, Francesca Fabbri, Mauro Ferraresi, Francesco Galucci, Claudio Gubitosi, Lucio Iaccarino, Fabio Lalli, Daniele Pitteri, Flavia Rubino e Alessandro Mazzù.

La domanda che i consumatori di oggi, sempre più spesso,  si pongono non è “Cosa potrei acquistare che ancora non posseggo” ma piuttosto “cosa potrei provare che ancora non ho sperimentato”.
Dagli eventi alla promozione turistica, dal marketing territoriale alla vendita di prodotti e servizi, passando per il mondo della cultura, dell’arte, del benessere, dell’intrattenimento. La competizione tra i brand, oggi, si gioca sul terreno delle emozioni.

Questo sarà il tormentone a cui si cercherà di rispondere analizzando anche le seguenti domande e cercando di dare loro una risposta

  • Quali sono le opportunità, gli obiettivi, le criticità del marketing esperienziale?
  • Attraverso quali canali è possibile favorire il coinvolgimento personale nel processo d’acquisto?
  • Multimedialità, applicazioni mobile, social network: in che modo le aziende adoperano le nuove tecnologie per creare esperienze legate al brand?

Nell’attesa di queste risposte, fra tre mesi, si possono visitare le pagine dedicate all’evento, e all’edizione 2011, sui social network: Facebook, Twitter, Flickr, Vimeo.

E per iniziare la discussione in rete sui social, si può usare l’hashtag #wud2012.

progettoCampania2.0 e Sentieri Digitali, anche quest’anno sarà media partner di WUD.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *