Buon Anniversario, Posta Elettronica

tomilson

Ebbene, sì, sono trascorsi ben 40 anni da quanndo Ray Tomilson, informatico, la inventò nel 1971. Il primo messaggio inviato da Tomilson fu via ARPANET. Si narra che il testo di questa prima mail, inviata alle università collegate in rete, risultasse simile a una parola come “QWERTYUIOP”-

Il simbolo “@ (chiocciolina)” non lo inventò Tomilson ma fu il primo ad usarlo per creare gli account degli users. Infatti, la nascita della “@” risale a 475 anni fa.

Dal 1971 ad oggi, sono trascorse due grandi fasi: la prima riguarda la comunicazione aziendale (sia interna che esterna), la seconda, è il passaggio dell’uso dei player come aziende e università anche ai citizens esterni a queste strutture, divenendo, così, un fenomeno di massa.

L’email, oggi, nonostante altre forme di messaggistica come i social network, basti pensare a Twitter o Facebook o ancora, Skype ed app come WhatsApp, resiste e si sviluppa in capacità e capienza. Basti pensare a Yahoo con la Yahoo Mail e Google con la Gmail.

In occasione di questo anniversario, il giornalista ed esperto di comunicazione Alessio Jacona ne parla ai microfoni della radio universitaria del Suor Orsola Benincasa, Run Radio.

Sull’argomento, è intervenuto, sempre ai microfoni di Run Radio, anche Enrico Sbandi, Giornalista, esperto di crossmedialità e fondatore di “e.press
Per ascoltare clikka su:

      1. EnricoSbandiAudio

Ulteriori letture, su:
La Stampa, La Stampa2 Web-Target, Repubblica, Repubblica.it,
Repubblica.it2

Leggi anche Il Fatto Quotidiano, Il blog sul Fatto Quotidiano di Guido Scorza

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *