Si chiama “Made in Cloister” l’operazione promossa dall’Arch. Antonio Martiniello, Davide de Blasio e Rosa Alba Impronta per mostrare alla cittadinanza i lavori  work in progress del sito volto al recupero urbano ed architettonico grazie alla raccolta di parte dei finanziamenti dal basso grazie al CrowdFunding. Nel servizio video l’Arch. Martiniello ci spiega le intenzioni del progetto e le future azioni già in messa d’opera.


2 Replies to “Chiostro di Santa Caterina a Formiello recuperato grazie al Crowdfunding”

  1. Pingback: Frederick
  2. Pingback: Travis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *